Queimada - Brand Care è la società di comunicazione e marketing che fornisce servizi di design, editoria, web, video, eventi e formazione, dalla semplice consulenza alla definizione di piani strategici completi.
Brand Care magazine mette in contatto business e ricerca per informarti e produrre innovazione.
Connettere idee e creare strategie è la nostra passione, oltre che il nostro lavoro.


Yes, We SPRITZ!

E’ l’aperitivo del momento, fresco, leggero, frizzante, gustoso: è lo Spritz, che dal Veneto si sta diffondendo su tutto il territorio nazionale.



Le origini risalgono al periodo della dominazione Asburgica, quando i soldati austriaci , abituati ormai a bere vino in osteria, cominciarono a non trovarsi con la grande varietà di vini veneti dalla gradazione troppo elevata. Pertanto ordinavano bicchieri di vino misto ad acqua per allungarlo: questo è lo Spritz originale, quello che ancora oggi viene servito nel Veneto.
Ad oggi lo Spritz è cresciuto nella sua varietà e viene infatti servito con il Selz o con liquori più o meno forti: un drink considerato un’istituzione, insomma, al quale Aperol deve il suo rilancio nella Brand Image e Identity.

Aperol nasce nel 1919, lanciando l’idea rivoluzionaria dell’aperitivo, ma nel corso del tempo ci si è sempre chiesti come sarebbe stato possibile innovare un settore il cui punto di forza è da sempre la tradizione. La risposta è arrivata con l’idea Aperol-Spritz.

Basta pensare al fatto che lo Spritz vale quasi la metà dei consumi di Aperol, contribuendo a dare al prodotto un’immagine giovane e di grande attualità.
Con l’ultimo spot Aperol sottolinea l’origine dello Spritz e racconta il nuovo modo di vivere l’aperitivo nelle piazze italiane: il claim dello spot “Spritz  life? Aperol  Spritz!” è un invito a godersi la vita in modo semplice, allegro e in gruppo.
Il concept creativo ha lo scopo  di raccontare Aperol come protagonista indiscusso dell’aperitivo lungo: un momento di svago da condividere con gli amici, dopo il lavoro, prima di cena e perché no, anche dopo.
La comunicazione dello spot ha l’obiettivo di far emergere i valori intrinseci di Aperol, come la credibilità e la tradizione, nonché la dinamicità e la convivialità abbinati alla variabile dello Spritz, tutto perfettamente in linea con lo spirito del Brand.

L’ultimo step è un orientamento  verso una strategia digitale: la comunicazione di Aperol non si è spinta fino ad ora oltre il sito aziendale e la community, che sponsorizza e porta il claim dell’azienda nella testata “Lo Spritz è Aperol”.
Recentemente l’Agenzia IAKI si è aggiudicata la gara per poter realizzare tale strategia: l’obiettivo sarà quello di realizzare una comunicazione ancora più integrata utilizzando social network come Facebook e Twitter, un programma dedicato al passaparola (word of mouth), la creazione di un sito ufficiale Aperolspritz.it  e di un sito mobile.

Leggi gli altri articoli sul BRAND

  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Netvibes
  • RSS
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Tumblr
  • Twitter
  • Wikio FR
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks
  • Yahoo! Buzz

Posted on: martedì, marzo 23rd, 2010 by erica speranza

Categorie: Brand | Comunicazione | Creatività | Marketing | News | Video.

Tags: | | | | | | | | | | | | | | | |

Subscribe
Follow responses trough RSS 2.0 feed.
Trackback this entry from your own site.

Leave a comment!

Name (required)
Mail (will NOT be published)(required)
Website (optional)

[...] anche: Yes We Spritz Caldo in arrivo? Rinfresca la tua estate con un ramatonic! SanBittèr protagonista del programma [...]

[...] Ramazzotti coglie al volo l’arrivo della bella stagione per svelare il segreto del long drink dal gusto leggero e fresco: il Ramatonic, l’alternativa originale all’ormai conosciutissimo Aperol Spritz. [...]