'; doc += ''; doc += '
'; winimg.document.writeln(doc); winimg.document.close(); } //]]>

Queimada - Brand Care è la società di comunicazione e marketing che fornisce servizi di design, editoria, web, video, eventi e formazione, dalla semplice consulenza alla definizione di piani strategici completi.
Brand Care magazine mette in contatto business e ricerca per informarti e produrre innovazione.
Connettere idee e creare strategie è la nostra passione, oltre che il nostro lavoro.


Twaller: l’agenzia di viaggi a portata di “tweet”

Programmi della giornata: si gira per agenzie di viaggi alla ricerca di un pacchetto vacanze a noi conveniente, ore seduti a sfogliare depliant, a pensare alle località turistiche dei nostri sogni… e a perdere  tempo senza aver concluso nulla.
Ma questa è preistoria.

Il logo di Twitter, uno dei social network più utilizzatiIl turismo oggi sta attraversando la fase del web 2.0 : possiamo evitare l’agenzia viaggi, cercando la vacanza per noi attraverso Google e siti che offrono i famosi pacchetti “last minute”. Anche questa fase sembra essere quasi del tutto tramontata: i consumatori continuano a fidarsi sempre di più del passaparola, preferendo i giudizi e le opinioni di altri.

I mezzi che permettono la diffusione del word of mouth sono proprio i social network: Facebook e Twitter. Curiosa la versione di Twitter fatta su misura per coloro che viaggiano: Twaller.
Il nome nasce dall’incrocio delle parole Twitter e Traveller
; il sito, ancora in versione beta, offre un servizio di ricerca che permette di ricercare Tweets (ovvero messaggi) su un determinato luogo: hotel, ristoranti, locali cool e così via.

La ricerca utilizza parole chiave per identificare tutti quei tweet relativi a cinque macroaree : meteo, luoghi in cui mangiare, cose da vedere, intrattenimento e shopping.
Ebbene siamo di fronte alla nuova frontiera dei viaggi su Internet. Vuoi da casa, vuoi attraverso una connessione mobile , e un twitter account ovviamente, possiamo avere informazioni, curiosità e consigli in tempo reale sui luoghi che vogliamo visitare.

  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Netvibes
  • RSS
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Tumblr
  • Twitter
  • Wikio FR
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks
  • Yahoo! Buzz

Posted on: mercoledì, aprile 7th, 2010 by erica speranza

Categorie: Comunicazione | Culture | News | Tecnologie & Web.

Tags: | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | |

Subscribe
Follow responses trough RSS 2.0 feed.
Trackback this entry from your own site.

Leave a comment!

Name (required)
Mail (will NOT be published)(required)
Website (optional)

[...] – L’importanza di essere aziende 2.0 – Social Media: il futuro del marketing per le aziende? – Twaller: l’agenzia di viaggi a portata di “tweet” – Yes, We SPRITZ! – Strumenti per raccontare un’azienda – Costruisci il tuo Avatar 3D con Evolver [...]

[...] e turismo: Tuscany+ – Come muta la pubblicità: l’Ufficio del Turismo Australiano e Heineken – Twaller: l’agenzia di viaggi a portata di “tweet” – Soluzioni web 2.0 per turisti o “viaggio zingaro”? – Favourite Place on Google – Google [...]

[...] anche: – Twaller: l’agenzia di viaggi a portata di “tweet” – TwinkedIn: Twitter + LinkedIn – SocialMix.me: il meta-social network – TwitLay: personalizza il [...]