Queimada - Brand Care è la società di comunicazione e marketing che fornisce servizi di design, editoria, web, video, eventi e formazione, dalla semplice consulenza alla definizione di piani strategici completi.
Brand Care magazine mette in contatto business e ricerca per informarti e produrre innovazione.
Connettere idee e creare strategie è la nostra passione, oltre che il nostro lavoro.


PMI e innovazione: l’esempio Polins

Soprattutto dopo la nascita di Brand Care magazine, siamo molto sensibili ai progetti concepiti con l’obiettivo di connettere il mondo universitario e della ricerca all’universo business.

Uno dei soggetti emergenti più interessanti in questo senso, nato 2 anni fa da una partnership che vede protagonisti l’Università Ca’ Foscari, il Comune di Portogruaro, la Provincia di Venezia, la Regione Veneto e alcune associazioni di categoria, è Polins, il Polo per l’Innovazione Strategica con sede a Portogruaro (VE).

Si tratta di un ente volto a favorire l’innovazione nelle PMI (soprattutto nel Nord Est), tanto a livello strategico che tecnologico, e il suo contributo è destinato ad assumere particolare importanza in questa fase economica, caratterizzata da una difficoltà generale che coinvolge molti settori merceologici.

La capacità di rinnovare le strategie d’impresa è un valore aggiunto inestimabile nei periodi di grande cambiamento, e i soggetti più “allergici” alla revisione funzionale della propria pianificazione di solito sono, paradossalemente, le piccole e medie società, che pure potrebbero far leva sulla flessibilità derivante dalla loro dimensione limitata.

Polins, attraverso le proprie iniziative, cerca di promuovere la cultura dell’innovazione tra questi soggetti, e lo fa attraverso parole-chiave come qualità, eticità e sostenibilità ambientale, tanto che la sua nuova sede, progettata dall’architetto Marco Acerbis, prevede l’utilizzo di materiali ecosostenibili si alimenta da fonti di energia rinnovabile, come il geotermico e il  fotovoltaico.

Il complesso sorge nell’Eastgate Park di Portogruaro, un’area di 1,8 milioni di mq che racchiude un distretto artigianale e industriale, oltre che un polo immobiliare sviluppato da Pirelli RE, ed è progettato per perseguire la certificazione Classe A+ (standard CasaClima). Parliamo, insomma, di una realtà che nelle intenzioni dei promotori vuole produrre innovazione (strategica) attraverso l’innovazione (architettonica) stessa. Proprio ciò di cui avrebbero bisogno tante altre aree del nostro Paese.

  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Netvibes
  • RSS
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Tumblr
  • Twitter
  • Wikio FR
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks
  • Yahoo! Buzz

Posted on: lunedì, giugno 28th, 2010 by vincenzo bernabei

Categorie: Brand Care online | Business | Culture | News | Tecnologie & Web.

Tags: | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | |

Subscribe
Follow responses trough RSS 2.0 feed.
Trackback this entry from your own site.

Leave a comment!

Name (required)
Mail (will NOT be published)(required)
Website (optional)