Queimada - Brand Care è la società di comunicazione e marketing che fornisce servizi di design, editoria, web, video, eventi e formazione, dalla semplice consulenza alla definizione di piani strategici completi.
Brand Care magazine mette in contatto business e ricerca per informarti e produrre innovazione.
Connettere idee e creare strategie è la nostra passione, oltre che il nostro lavoro.


Nuova Zelanda: per ricordare ogni giorno l’importanza della memoria e i disagi dell’Alzheimer

L’obiettivo era far crescere la consapevolezza dei primi sintomi, come la perdita di memoria, dell’Alzheimer e ricordare tutti gli affetti daal morbo ai Neo Zelandesi.

Disegnata per essere utilizzata ogni giorno, la USB a forma di gomma da cancellare (eraser) riporta su un lato la frase “Alzheimer’s erasers your memories. Save them.” [Alzheimer cancella le tue memorie. Salvale."] divenendo dunque un costante promemoria dell’importanza dell’Alzheimer e della difficoltà di convivere con i disagi che tale malattia comporta. Sul lato opposto il logo dell’associazione “Alzheimer’s New Zealand” e il sito web che dispensa informazioni e supporto.

L’associazione ha distribuito la USB/eraser all’interno degli uffici pubblici, l’ha inviata ai politici e alle organizzazioni locali accompagnata da una lettera, al fine di far aumentare le donazioni: il feedback pare sia stato positivo e la speranza è che l’ggetto contribuisca a mantenere vivo nella memoria di ognuno il problema, consentendo di capire quando l’Alzheimer si sta palesando e contribuendo a far conoscere i luoghi in cui chiedere informazioni e supporto.

Senza retorica e senza pietismi la campagna ha portato alla luce un problema complesso come quello della malattia in un modo semplice e chiaramente comprensibile, utilizzando una metafora veramente esplicativa e collegandosi anche alla tecnologia, tanto per sottolineare che la questione non è vecchia, ma sempre attuale e anche gli strumenti di sensibilizzazione devono tenerne conto. La campagna pubblicitaria è stata presentata a Cannes 2010.

via

Le altre campagne che ho commentato:
- Colgate e i social media: “Improve your profile”
- IKEA e la campagna pubblicitaria turca per la scarpiera Hemnes
- Nescafé: per tutti i creativi che non vogliono rischiare di cestinare ottime idee
- Durol vs. Rinogutt: la forza della mente e la potenza del respiro
- Bosch: terrore tra le verdure
- New Year Jackpot
- Kapiti e il food design
- Clean & Pretty: pulitori professionisti
- Vernice o sudore? Comunque colore
- La tecnologia per McDonalds
- Ieri fiabe, oggi spot
- Il caffè come piace a me
- Advertising addicted
- Gli animali ci insegnano… / Animals teach us…
- Viene prima l’uovo o la gallina?
- Dove si trova il… Karma?
- Quanto è pulito il tuo water?
- Allianz e… i pericoli che può correre un immobile
- Hitchcock secondo Vanity Fair
- Brand rétro: la malinconia e le atmosfere del passato

  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Netvibes
  • RSS
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Tumblr
  • Twitter
  • Wikio FR
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks
  • Yahoo! Buzz

Posted on: lunedì, luglio 5th, 2010 by alessandra colucci

Categorie: Comunicazione | Creatività | Culture | News | Tecnologie & Web.

Tags: | | | | | | | | | | | | | | | |

Subscribe
Follow responses trough RSS 2.0 feed.
Trackback this entry from your own site.

Leave a comment!

Name (required)
Mail (will NOT be published)(required)
Website (optional)

[...] Io contribuisco anche così: – Il messaggio in un gadget: l’Unicef e la palla di “neve” – Salviamo la foresta pluviale – Ancora sul caffè… stavolta per solidarietà [Puro Faitrade] – The desease journey: la prima url-story di sempre – Interagire con la pubblicità per… salvare una vita e pensare a una professione – Make-up e tutela dell’ambiente – Stop alle telefonate – campagna sociale di Comunicazione Perbene – Una app per giocare alla raccolta differenziata – Campagne pubblicitarie a scopo sociale: il caso CEI – La busta è come il maiale – ovvero – Le shopper riciclabili della Lee – Valore aggiunto dell’assumere un non vedente: spot provocatori in Norvegia – Cosa ricicliamo e cosa sprechiamo? [infografica] – Tenete sotto controllo lo stress! – Riciclo e pacchi regalo… Re-pack project – 25 novembre – Giornata internazionale contro la violenza sulle donne – Informare e sesibilizzare con l’entertainment: prevenire e affrontare il cancro al seno – LICRA: non lasciate che il colore della pelle decida il loro futuro – Alzheimer e il quotidiano – Amnesty International e il potere della tua firma – Creatività e raccolta differenziata – “Beep-Beep. Time to Remember” supporta gli Obiettivi del Millennio – Heritage e Facebook: la Slovacchia del 1939 e le persecuzioni razziali – Comunicare “Green” e il “Green washing” – Nuova Zelanda: per ricordare ogni giorno l’importanza della memoria e i disagi dell’Alzheimer [...]

[...] Slovacchia del 1939 e le persecuzioni razziali – Comunicare “Green” e il “Green washing” – Nuova Zelanda: per ricordare ogni giorno l’importanza della memoria e i disagi dell’Alzheimer – A carte scoperte: la comunicazione secondo MSF – Campagne socialmente utili – Forms follows [...]

[...] Slovacchia del 1939 e le persecuzioni razziali – Comunicare “Green” e il “Green washing” – Nuova Zelanda: per ricordare ogni giorno l’importanza della memoria e i disagi dell’Alzheimer – A carte scoperte: la comunicazione secondo MSF – Campagne socialmente utili – Forms follows [...]

[...] Slovacchia del 1939 e le persecuzioni razziali – Comunicare “Green” e il “Green washing” – Nuova Zelanda: per ricordare ogni giorno l’importanza della memoria e i disagi dell’Alzheimer – A carte scoperte: la comunicazione secondo MSF – Campagne socialmente utili – Forms follows [...]

[...] Slovacchia del 1939 e le persecuzioni razziali – Comunicare “Green” e il “Green washing” – Nuova Zelanda: per ricordare ogni giorno l’importanza della memoria e i disagi dell’Alzheimer – A carte scoperte: la comunicazione secondo MSF – Campagne socialmente utili – Forms follows [...]

[...] Slovacchia del 1939 e le persecuzioni razziali – Comunicare “Green” e il “Green washing” – Nuova Zelanda: per ricordare ogni giorno l’importanza della memoria e i disagi dell’Alzheimer – A carte scoperte: la comunicazione secondo MSF – Campagne socialmente utili – Forms follows [...]

[...] Slovacchia del 1939 e le persecuzioni razziali – Comunicare “Green” e il “Green washing” – Nuova Zelanda: per ricordare ogni giorno l’importanza della memoria e i disagi dell’Alzheimer – A carte scoperte: la comunicazione secondo MSF – Campagne socialmente utili – Forms follows [...]

[...] già successo in Nuova Zelanda, si punta sul rendere visualizzabile – e dunque meglio percepibile – il principale [...]

[...] – Fatpants.org – salute e solidarietà – Optimum health gym e i visual fatti di parole – Nuova Zelanda: per ricordare ogni giorno l’importanza della memoria e i disagi dell’Alzheimer – Colgate e i social media: “Improve your profile” – IKEA e la campagna pubblicitaria turca per [...]

[...] – Fatpants.org – salute e solidarietà – Optimum health gym e i visual fatti di parole – Nuova Zelanda: per ricordare ogni giorno l’importanza della memoria e i disagi dell’Alzheimer – Colgate e i social media: “Improve your profile” – IKEA e la campagna pubblicitaria turca per [...]

[...] – Fatpants.org – salute e solidarietà – Optimum health gym e i visual fatti di parole – Nuova Zelanda: per ricordare ogni giorno l’importanza della memoria e i disagi dell’Alzheimer – Colgate e i social media: “Improve your profile” – IKEA e la campagna pubblicitaria turca per [...]

[...] altre campagne che ho commentato: – Nuova Zelanda: per ricordare ogni giorno l’importanza della memoria e i disagi dell’Alzheimer – Colgate e i social media: “Improve your profile” – IKEA e la campagna pubblicitaria turca per [...]