Queimada - Brand Care è la società di comunicazione e marketing che fornisce servizi di design, editoria, web, video, eventi e formazione, dalla semplice consulenza alla definizione di piani strategici completi.
Brand Care magazine mette in contatto business e ricerca per informarti e produrre innovazione.
Connettere idee e creare strategie è la nostra passione, oltre che il nostro lavoro.


Business, web, social media e branded content: proiezioni per il futuro

Ormai è chiaro quanto sia importante per una azienda, di questi tempi, avere un “approccio 2.0″ al business e utilizzare tutti gli strumenti che la tecnologia e il web le mettono a disposizione per raccontare il proprio brand e, soprattutto, ascoltare e farsi raccontare esperienze, opinioni, percezioni dai propri clienti, siano essi persone o altre aziende.

Per citare alcuni dati:

  • una ricerca pubblicata da PricewaterhouseCoopers calcola che nel 2014 gli investimenti pubblicitari sul web in USA cresceranno sino a renderlo il secondo media nazionale per la raccolta pubblicitaria [via];
  • uno studio commissionato da Regus afferma che “due aziende su cinque a livello globale acquisiscono nuovi clienti attraverso i social network” [via];
  • ContentWise dimostra che i branded content si sono accaparrati lo scorso anno il 32% dei budget di pubblicità e comunicazione (di questi il 27% spesi in Internet) e che il 78% degli intervistati li ritiene più efficaci della pubblicità [via]

Il consumatore diviene prosumer, ha bisogno di brand empatici, pronti all’ascolto e all’interazione.
Facebook
, Twitter, social network e social media divengono sempre più strumenti imprescindibili della strategia di marketing e comunicazione aziendale, tanto importanti da poter essere utilizzati come materiale iconico a supporto delle pubblicità stampa.

All’estero pare se ne siano già resi del tutto conto (parafrasando i risultati della ricerche citate), pare che le aziende stiano imparando ad utilizzare i cosiddetti “nuovi media” in tutte le loro sfaccettature, comprendendone le specificità e le modalità di interazione, puntando sulla creazione di contenuti di brand per incuriosire, interessare e fidelizzare i propri clienti o potenziali tali.

E in Italia? Qui pian piano, un po’ per moda, un po’ per i tagli di budget, un po’ capendone l’importanza, parecchie aziende iniziano ad aprire account sulle varie piattaforme social. Sono soprattutto le piccole e medie aziende a fare un tentativo. Purtroppo spesso ciò accade senza prima aver riflettuto sulle diverse opportunità lagate ad ogni media sociale, sulle differenti modalità di utilizzo o sulle molteplici tipologie di community. Spesso le aziende aprono un account su uno dei famosi network web based senza conoscerne le regole base di approccio, per non parllare dell’etichetta e, quel che è peggio, senza aver prima delineato una strategia.

Il futuro è la comunicazione interattiva online. Leggere le istruzioni prima dell’uso.

  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Netvibes
  • RSS
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Tumblr
  • Twitter
  • Wikio FR
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks
  • Yahoo! Buzz

Posted on: venerdì, luglio 9th, 2010 by alessandra colucci

Categorie: Business | Comunicazione | Marketing | News | Tecnologie & Web.

Tags: | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | |

Subscribe
Follow responses trough RSS 2.0 feed.
Trackback this entry from your own site.

Leave a comment!

Name (required)
Mail (will NOT be published)(required)
Website (optional)

[...] per decidere – Thank God you’re a man – ovvero – Birra e infografici – Voglia di iPad (?) – Business, web, social media e branded content: proiezioni per il futuro – Twitter: una infografica sugli users profile e un video di consigli per [...]

[...] per decidere – Thank God you’re a man – ovvero – Birra e infografici – Voglia di iPad (?) – Business, web, social media e branded content: proiezioni per il futuro – Twitter: una infografica sugli users profile e un video di consigli per [...]

[...] per decidere – Thank God you’re a man – ovvero – Birra e infografici – Voglia di iPad (?) – Business, web, social media e branded content: proiezioni per il futuro – Twitter: una infografica sugli users profile e un video di consigli per [...]

[...] incentrata sul tema della crescita in Italia e in Europa, oltre che sui processi di business più [...]

[...] per decidere – Thank God you’re a man – ovvero – Birra e infografici – Voglia di iPad (?) – Business, web, social media e branded content: proiezioni per il futuro – Twitter: una infografica sugli users profile e un video di consigli per [...]

[...] per decidere – Thank God you’re a man – ovvero – Birra e infografici – Voglia di iPad (?) – Business, web, social media e branded content: proiezioni per il futuro – Twitter: una infografica sugli users profile e un video di consigli per [...]

[...] per decidere – Thank God you’re a man – ovvero – Birra e infografici – Voglia di iPad (?) – Business, web, social media e branded content: proiezioni per il futuro – Twitter: una infografica sugli users profile e un video di consigli per [...]

[...] per decidere – Thank God you’re a man – ovvero – Birra e infografici – Voglia di iPad (?) – Business, web, social media e branded content: proiezioni per il futuro – Twitter: una infografica sugli users profile e un video di consigli per [...]

[...] per la supremazia sui vari social media andando avanti casella dopo casella conquistando smartphone e computer, cercando di non essere [...]