'; doc += ''; doc += '
'; winimg.document.writeln(doc); winimg.document.close(); } //]]>

Queimada - Brand Care è la società di comunicazione e marketing che fornisce servizi di design, editoria, web, video, eventi e formazione, dalla semplice consulenza alla definizione di piani strategici completi.
Brand Care magazine mette in contatto business e ricerca per informarti e produrre innovazione.
Connettere idee e creare strategie è la nostra passione, oltre che il nostro lavoro.


Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s usa l’animazione

Due splendidi spot di McDonald’s per promuovere il suo Happy Meal: tutti e due dedicati ai bimbi, ma uno è in CG (misto tra 2D e 3D animation) ed è declinato al maschile, mentre nell’altro l’animazione utilzza la tecnica dello stop motion ed è pensato per le femminucce.


[via adsoftheworld]


[via adsoftheworld]

Leo Burnett crea per McDonald’s questi due bellissimi spot animati che bene interpretano il mondo fantastico in cui vivono i bambini.
La fantasia di Spaceman Stu lo porta a immaginare un universo fatto di stelle in cui tutto è stilizzato e sproporzionato e la gravità è “selettiva”.
Babe
inventa un mondo quasi completamente rosa, pieno di animali in cui tutto appare fatto di morbido tessuto.

Da notare che nell’Happy Meal di entrambi i bambini protagonisti degli spot, oltre alla sorpresa in regalo, ci sono latte e biscotti: niente hamburger, niente patatine fritte. Del tutto in linea con le sue ultime strategie. ;)

Le altre campagne che ho commentato:
- Pescariu sports&spa si allea con i barbieri per convincere gli uomini ad andare in palestra
- Le scarpe Camper sono impermeabili, a prova di… pipì! O_o
- DIY Living & The Green Ant: easy, minimal,… simple
- Czech Philharmonic Orchestra e la musicoterapia per future mamme
- Nisim: lo shampoo dall’effetto boomerang
- Fatpants.org – salute e solidarietà
- Optimum health gym e i visual fatti di parole
- Nuova Zelanda: per ricordare ogni giorno l’importanza della memoria e i disagi dell’Alzheimer
- Colgate e i social media: “Improve your profile”
- IKEA e la campagna pubblicitaria turca per la scarpiera Hemnes
- Nescafé: per tutti i creativi che non vogliono rischiare di cestinare ottime idee
- Durol vs. Rinogutt: la forza della mente e la potenza del respiro
- Bosch: terrore tra le verdure
- New Year Jackpot
- Kapiti e il food design
- Clean & Pretty: pulitori professionisti
- Vernice o sudore? Comunque colore
- La tecnologia per McDonalds
- Ieri fiabe, oggi spot
- Il caffè come piace a me
- Advertising addicted
- Gli animali ci insegnano… / Animals teach us…
- Viene prima l’uovo o la gallina?
- Dove si trova il… Karma?
- Quanto è pulito il tuo water?
- Allianz e… i pericoli che può correre un immobile
- Hitchcock secondo Vanity Fair
- Brand rétro: la malinconia e le atmosfere del passato

  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Netvibes
  • RSS
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Tumblr
  • Twitter
  • Wikio FR
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks
  • Yahoo! Buzz

Posted on: martedì, settembre 28th, 2010 by alessandra colucci

Categorie: Brand | Comunicazione | Creatività | News | Tecnologie & Web.

Tags: | | | | | | | | | | | |

Subscribe
Follow responses trough RSS 2.0 feed.
Trackback this entry from your own site.

Leave a comment!

Name (required)
Mail (will NOT be published)(required)
Website (optional)

[...] delle sue prime imprese da parte degli ormai anziani primi clienti e aver dilettato i bimbi con spot in animazione, dopo aver garantito sul gusto dei propri cibi, riuscirà nel sui intento di migliorare la propria [...]

[...] e il recruitment per alimenti – Show Cucching, il primo corso di seduzione ai fornelli – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s usa l’animazione – McDonald’s: cibo spazzatura, ma… di qualità – Scoprire nuovi prodotti e nuovi sapori: [...]

[...] indimenticabili ad ogni latitudine: in occasione dell’estate promuove il suo famosissimo Happy Meal per bambini regalando supereroi in India e costruendo scatole magiche, le “Happy box”, [...]

[...] McDonald’s, come aveva già fatto tempo addietro, torna a rivolgersi ai più piccini con due splendidi cartoon – stavolta in 3D – dai colori pastellati e dalle splendide colonne sonore. [...]

[...] e il recruitment per alimenti – Show Cucching, il primo corso di seduzione ai fornelli – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s usa l’animazione – McDonald’s: cibo spazzatura, ma… di qualità – Scoprire nuovi prodotti e nuovi sapori: [...]

[...] trovata di McDonald’s per aumentare la propria visibilità e per attrarre nuovi e vecchi clienti: accettare per due [...]

[...] e il recruitment per alimenti – Show Cucching, il primo corso di seduzione ai fornelli – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s usa l’animazione – McDonald’s: cibo spazzatura, ma… di qualità – Scoprire nuovi prodotti e nuovi sapori: [...]

[...] e il recruitment per alimenti – Show Cucching, il primo corso di seduzione ai fornelli – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s usa l’animazione – McDonald’s: cibo spazzatura, ma… di qualità – Scoprire nuovi prodotti e nuovi sapori: [...]

[...] di spot da molto tempo per concentrarsi sui branded content: i contenuti che compongono la “saga” in 3D Happiness Factory, seppur un po’ datati, lo [...]

[...] e il recruitment per alimenti – Show Cucching, il primo corso di seduzione ai fornelli – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s usa l’animazione – McDonald’s: cibo spazzatura, ma… di qualità – Scoprire nuovi prodotti e nuovi sapori: [...]

[...] biglietti da visita utili – Coca Cola: ambient marketing per le strade e stop motion per i cinema – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s usa l’animazione – Pescariu sports&spa si allea con i barbieri per convincere gli uomini ad andare in palestra – [...]

[...] biglietti da visita utili – Coca Cola: ambient marketing per le strade e stop motion per i cinema – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s usa l’animazione – Pescariu sports&spa si allea con i barbieri per convincere gli uomini ad andare in palestra – [...]

[...] che ho commentato: – Coca Cola: ambient marketing per le strade e stop motion per i cinema – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s usa l’animazione – Pescariu sports&spa si allea con i barbieri per convincere gli uomini ad andare in palestra – [...]

[...] anche: – Show Cucching, il primo corso di seduzione ai fornelli – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s usa l’animazione – Food is Fashion and Health – fino a domani a Milano – Pupille e Papille: a cena al “Sasso di [...]

[...] anche: – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s usa l’animazione – Pac-Man, Tetris e il modernariato digitale di Guillaume Reymond – “Ricette per Photoshop” – [...]

Davvero bellissimi Spot, non si sa più che inventare per indurre il consumatore a comprare…adulti o bambini che siano…

28/9/2010 Fidya