Queimada - Brand Care è la società di comunicazione e marketing che fornisce servizi di design, editoria, web, video, eventi e formazione, dalla semplice consulenza alla definizione di piani strategici completi.
Brand Care magazine mette in contatto business e ricerca per informarti e produrre innovazione.
Connettere idee e creare strategie è la nostra passione, oltre che il nostro lavoro.


Riflessioni sul terremoto d’Irpinia domani a Salerno

Alfonso Amendola e Gerardo Maria Grimaldi, nel giorno del trentesimo anniversario del disastro, hanno pensato di ricordare il terribile terremoto d’Irpinia e riflettere sulle terre e sulle culture che ne sono state investite.

MOTUS TERRÆ riflessioni sul Terremoto del 23 novembre 1980
ASILO POLITICO Via Carlo Giuliani, 1 (uscita tang. Via Irno) – Salerno
ore 20,00 – ingresso libero

Trent’anni fa (precisamente la domenica del 23 novembre del 1980 alle ore 19,34) alcune zone della Campania, della Basilicata e della Puglia furono colpite dal terremoto (magnitudo 6.5-6.8 Richter/ 9-20 della Scala Mercalli).

Quel terremoto (il cui picco di durata della scossa fu di 90 secondi) squarciò una superficie di 15400 Kmq del Sud Italia con 2998 morti, 8245 feriti, 234960 senzatetto, 687 comuni colpiti (di cui 37 completamente distrutti). Oltre 5 milioni gli abitanti coinvolti ed oltre 8000 i soccorritori “gli angeli del Terremoto”.
A trent’anni da quella fatidica data che cambiò il volto dell’Italia Meridionale, ricordiamo quel momento di dolore e catastrofe, di violenza della terra e di abusi politici, ma al contempo di resistenza e costruzione. Un ricordo tra parole, immagini, suoni, rumori…

Programma

  • h.20,00 proiezione del cortometraggio A piena voce. Dialogo con Carmelo Bene di Michele Schiavino
  • a seguire dibattito Salerno, Napoli, Campania, Meridione siamo sempre terremotati e disastrati?
    Introduzione Franz Cittadino Pres. Ass. Cult. Andrea Proto
    Intervengono:
    Domenico Negro – Geologo
    Alessandro Livrieri – Ufficio Stampa Università di Salerno
    Alfonso Amendola – Docente Università di Salerno
  • h.21,00 Frammenti radiofonici dal terremoto di Alessandro Livrieri
  • h.21,30 Interviste dal terremoto di Filippo Trotta
  • h.22,00 concerto LIVE industrial-elettronica-rumoristica La lacerazione del suono e dell’estremo sentire Makina Nefastis – Kletus (in collaborazione con frame42)

Per non dimenticare.

Gli articoli di Alfonso Amendola per Brand Care magazine:
- Identità metropolitane tra fotografia e sonorità
- Antonello Novellino un filmaker verso l’arte mediale
- Video, teatro, e arte sperimentale: un progetto multimediale per un’etica della collettività creativa
- I’ll be your Mirrow. Andy Warhol: un’idea di “consumo” nell’arte
- Saccheggiate il Louvre! Transiti espressivi dall’opera di Willian Burroughs

  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Netvibes
  • RSS
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Tumblr
  • Twitter
  • Wikio FR
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks
  • Yahoo! Buzz

Posted on: lunedì, novembre 22nd, 2010 by redazione

Categorie: Comunicazione | Culture | News.

Tags: | | | | | | | | | | | | | | | | | |

Subscribe
Follow responses trough RSS 2.0 feed.
Trackback this entry from your own site.

Leave a comment!

Name (required)
Mail (will NOT be published)(required)
Website (optional)