'; doc += ''; doc += '
'; winimg.document.writeln(doc); winimg.document.close(); } //]]>

Queimada - Brand Care è la società di comunicazione e marketing che fornisce servizi di design, editoria, web, video, eventi e formazione, dalla semplice consulenza alla definizione di piani strategici completi.
Brand Care magazine mette in contatto business e ricerca per informarti e produrre innovazione.
Connettere idee e creare strategie è la nostra passione, oltre che il nostro lavoro.


History of Apple, tra successi e buchi nell’acqua

Un’infografica riassume la storia dei prodotti Apple dalla sua nascita fino ai nostri giorni. Dal primo logo al primo iMac (1998), dalla prima versione di Apple Store fino all’antenna difettosa dell’iPhone 4, passando per lo sfortunato e semisconosciuto Pippin (1995). Verso l’era del dopo Jobs.

Ora che le dimissioni da CEO di Steve Jobs sono ufficiali, per Apple si profila un periodo pieno di sfide e di cambiamenti con Tim Cook alla guida della Mela. Certamente Steve Jobs continuerà a essere un personaggio molto influente anche nella veste di Presidente (del resto negli ultimi mesi la sua posizione era già più defilata rispetto al passato) e le parole spese nella sua lettera di commiato lasciano presagire una serie di novità interessanti, soprattutto quando il dimissionario guru afferma: “Io credo che i giorni più luminosi e innovativi di Apple debbano ancora venire. E non vedo l’ora di guardare e contribuire al suo successo in un nuovo ruolo.”

In attesa del debutto sui mercati delle nuove macchine con processore ARM, che sostituiranno gli Intel in alcuni prodotti della gamma già nel prossimo periodo, e di un fantasmagorico, misterioso nuovo prodotto che dovrebbe avere le sembianze di un incrocio tra un iPad e un iMac (una sorta di computer con schermo touch e sistema operativo iOS), oggi diamo un veloce sguardo al passato.

Si tratta di una simpatica infografica con tanto di icone Apple style che ripropone le maggiori innovazioni, ma anche i maggiori tonfi, di Cupertino dalla sua nascita a oggi. Tutta da vedere!

via


via Visual.ly

  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Netvibes
  • RSS
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Tumblr
  • Twitter
  • Wikio FR
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks
  • Yahoo! Buzz

Posted on: lunedì, agosto 29th, 2011 by vincenzo bernabei

Categorie: Brand | Business | Culture | News | Tecnologie & Web.

Tags: | | | | | | | | | | | | | | | |

Subscribe
Follow responses trough RSS 2.0 feed.
Trackback this entry from your own site.

Leave a comment!

Name (required)
Mail (will NOT be published)(required)
Website (optional)

[...] (richiedendo la licenza sul sito consultazione.zanichelli.it), in versione app per iPhone, iPad e iPod Touch. Tutti i formati contengono la versione integrale del volume cartaceo, la consultazione dei lemmi [...]