Queimada - Brand Care è la società di comunicazione e marketing che fornisce servizi di design, editoria, web, video, eventi e formazione, dalla semplice consulenza alla definizione di piani strategici completi.
Brand Care magazine mette in contatto business e ricerca per informarti e produrre innovazione.
Connettere idee e creare strategie è la nostra passione, oltre che il nostro lavoro.


Media e comunicazione: nessuno (schema) è perfetto

Televisione, cinema, search engines, contenuti collaborativi e social networking non esisterebbero senza una solida tradizione alle spalle, che comprende anche il piccione viaggiatore e le grotte di Lascaux. Un’infografica (non del tutto esaustiva, in verità) sintetizza la storia dei media in pochi passaggi.

In rete è molto facile trovare infografiche riguardanti i social media, proprio perché molte volte esse ben si prestano a rappresentare i flussi comunicativi del digitale e della rete, mentre risulta più difficile ricercare buoni schemi visivi che inquadrano l’intero panorama mediatico.
Sabato scorso, durante la mia seconda lezione sulla storia dei media tenuta al Master IED in Brand Management, ho mostrato proprio un’infografica che riassume le “tappe evolutive” dei mezzi di comunicazione tout court.

Naturalmente è impossibile illustrare in un unico elaborato un processo socio-culturale così articolato, fluido e tendenzialmente illimitato, considerando che il complesso dei mezzi di comunicazione – intesi in senso lato – non racchiude solo i dispositivi elaborati specificatamente per trasmettere messaggi, ma anche apparati che, almeno in via teorica, sono preposti ad altro.
Un esempio? Come ci ricorda lo studioso canadese Harold Innis nel suo bellissimo Impero e comunicazioni, basta pensare alle piramidi, complessi monumentali intrisi di sacralità che i faraoni facevano costruire sì per preservare il proprio corpo e i propri tesori sottraendoli all’usura del tempo, una volta conosciuta la morte, ma anche e soprattutto per esprimere la propria grandiosità, e dunque per plasmare una strategia comunicativa che regolasse le dinamiche di potere ed esercitare il monopolio della conoscenza. Senz’altro in questo senso il caso della Piramide di Cheope, raccontato ne La regina delle piramidi di Howard Hawks, è altamente esemplificativo.

Nell’infografica in questione si parte dalla trasmissione orale della conoscenza, passando per i pittogrammi dell’arte preistorica (come quelli delle grotte di Lascaux), per il primo servizio di consegna postale (550 aC), per il primo uso dei segnali di fumo da parte dei soldai cinesi (150 aC), proseguendo lungo un percorso che contempla i piccioni viaggiatori, la stampa a caratteri mobili, la comunicazione marittima, il codice Morse, la macchina da scrivere, fino ad arrivare alla Modernità matura. Qui incontriamo i mezzi a noi più vicini, come il telefono, la radio commerciale e le schede perforate, che tanto saranno importanti nella seconda metà del Novecento, all’inizio della rivoluzione informatica.

Purtroppo dal quadro sono assenti media fondamentali come il cinema e il fumetto, che ancora oggi rivestono una funzione importante all’interno dei consumi culturali globali (anche nelle dinamiche di branding, soprattutto il primo). Nessuno (schema) è perfetto…

via visual.ly

  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Netvibes
  • RSS
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Tumblr
  • Twitter
  • Wikio FR
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks
  • Yahoo! Buzz

Posted on: lunedì, settembre 19th, 2011 by vincenzo bernabei

Categorie: Comunicazione | Culture | News | Tecnologie & Web.

Tags: | | | | | | | | | | | | | | | | | | |

Subscribe
Follow responses trough RSS 2.0 feed.
Trackback this entry from your own site.

Leave a comment!

Name (required)
Mail (will NOT be published)(required)
Website (optional)

[...] “più anziano” al momento dell’introduzione di un elemento nuovo nel panorama mediatico. A mio avviso ogni medium con l’aumentare della complessità delle scelte possibili [...]