Brand Care è un network di professionisti esperti in brand management che fornisce servizi di design, editoria, web, video, eventi e formazione, dalla semplice consulenza alla definizione di piani strategici completi.
Connettere idee e creare strategie è la nostra passione, oltre che il nostro lavoro.


Da Tokyo arriva il wall painting tecnologico di Toyota

Da Tokyo al resto del mondo alla velocità di un click. Il settore automotive è spesso protagonista di esperimenti di marketing originali e innovativi: così è stato per il lancio del nuovo modello di casa Toyota: un delicato equilibrio tra auto, street art e tecnologie digitali.

narrative essay definition

Avete mai visto un murale interattivo? E un sito web “dipinto”? La casa automobilista giapponese Toyota si affida alle mani talentuose degli artisti per promuovere in anteprima un evento speciale: la presentazione della nuova sportiva FT -86 II, che è stata mostrata al pubblico al Tokyo Motor Show, nota rassegna che ha chiuso i battenti proprio ieri.

Il sito http://fpw.toyota-digital.com/ - creato appositamente per l’evento – non è altro che un portale collegato in tempo reale con un team di artisti che realizzano così un’opera d’arte all’aperto, posizionata alla Shinjuku Station Square, nel centro della città.

I Rinpa Eshidan, questo il nome del collettivo, per 8 ore e 6 minuti (i numeri richiamano naturalmente il nome dell’auto) hanno realizzato un murale che contemporaneamente  prendeva vita anche sul web.

Cliccando sulle varie immagini è stato possibile accedere ad una serie di informazioni sulle curiosità e i vantaggi della nuova auto e, al tempo stesso, interagire con altri utenti attraverso i social network (Facebook e Twitter).

Fastest è stata la parola d’ordine di questo progetto: la velocità del lavoro degli artisti, la velocità della nuova auto sportiva di Toyota e quella dei curiosi che hanno voluto visitare il sito presente online dal 20 al 26 novembre.

L’agenzia Party, che ha curato Brand name cialis overnight la “performance multipiattaforma” ha dato così vita a un valido esempio di commistione tra pubblicità, tecnologia e creatività.

Flavia Turtoro

Posted on: lunedì, dicembre 12th, 2011 by

Categorie: News.

Tags: | | | | | | | | | | | | | | | | | |

Subscribe
Follow responses trough RSS 2.0 feed.

Leave a comment!

Comments are closed for this article.