Queimada - Brand Care è la società di comunicazione e marketing che fornisce servizi di design, editoria, web, video, eventi e formazione, dalla semplice consulenza alla definizione di piani strategici completi.
Brand Care magazine mette in contatto business e ricerca per informarti e produrre innovazione.
Connettere idee e creare strategie è la nostra passione, oltre che il nostro lavoro.


Come stappare il vino con uno smartphone

Vi è mai capitato di fare un’immensa fatica nell’aprire una bottiglia di vino?
Che dire poi di quando il tappo in sughero decide di rompersi a metà proprio quando stavate riuscendo a farlo venir fuori facendovi entrare in crisi nel decidere se provare comunque ad estrarlo o spingerlo dentro e non se ne parla più?

Per non rovinare le vostre vacanze natalizie e gli annessi pranzi e cene infiniti con tali frustrazioni vi viene in soccorso Metrokane con la campagna pubblicitaria che vi permette di aprire la bottiglia di vino designata ad accompagnare i lauti pasti del periodo addirittura con lo smartphone.

Metrokane produce accessori per il vino, ovvero tutti quei meravigliosi strumenti e alambicchi che rendono più elegante e professionale il consumo del contenuto della vostra cantina… che si tratti di poche bottiglie o che prenda intere stanze accuratamente predisposte a tale uso.

Per promuovere i suoi prodotti Metrocane ha deciso di aiutare il proprio target a risolvere l’annoso problema dell’estrazione del tappo in sughero, alleviando ogni frustrazione con la creazione di una simpatica trovata composta da semplicissimi ingredienti - una pagina di inserzione su una rivista, l’immagine di una bella bottiglia di vino, un QR-code e il vostro smartphone - tanto per darvi la sensazione di relax che prova un amante della bevanda di Bacco quando stappa senza alcun problema la fonte del suo piacere e può tranquillamente versarsi un calice del vino scelto per pasteggiare.


[via]

Poco funzionale, magari… ma veramente simpatica come idea, non credete?

Il “FOOD” su Brand Care magazine:
- Non solo cucinare, ma pensare, inventare
- Creative Food blogging – Intervista a Daniela Delogu, Tania Valentini e Sigrid Verbert
- Siamo noi ciò che mangiamo? – Il delicato rapporto tra cucina e identità
- Amatriciana vs. Matriciana
- La cultura del progetto arriva in tavola. Zona7 e il food design – Intervista a Ilaria Legato
- Cucina creativa itinerante – Intervista a Moreno Cedroni
- La scatoletta di pesce gusto “Simmenthal”
- Come rendere felici le persone con il cibo – Intervista a Mauro Uliassi
- Taste the difference – Love difference – Intervista a Sonja Linke
- “Siamo designer… disegnamo anche biscotti” – Intervista a Marco Pietrosante
- Kinder sorpresa: il doppio strato comunicante
- Cucina e Cinema

Leggi anche:
- Romanians are smart: quando il business sconfigge i pregiudizi
- In cerca di nuove ricette? Foodily diventa un’app
- Fruit packaging: le etichette solubili di Scott Amron
- Il settore FOOD, le app e i social media
- Lucy McRae e il “profumo commestibile”
- Non un vino a caso, ma un vino perfetto per l’occasione con Wine9
- Le nuove strade del food packaging
- I casi di studio del Master IED in Brand Management 2011
- Buon Ferragosto… festeggiate cucinando!
- I “Vortici” Perugina
- Motta, Perugina e il cioccolato… estivo
- Fonzies, se non ti lecchi le dita godi solo a metà! – il concorso
- Milano Food Week dal 7 al 15 maggio
- Agrumi & Brand: il caso Chin8Neri
- La bottiglia di Amarone dedicata all’Unità d’Italia
- Assolatte e la dieta dello sciatore
- Kit Kat e le biglie di Newton giganti
- Suggerimenti: una ricetta perfetta per Santo Stefano e un bel regalo per Natale
- Cioccolata in musica… Sinfonie Perugina
- Bauli e gli auguri “personalizzati”
- “I Senza Olio” Polli: spot TV e concorso “vinci una spesa gratis”
- Il brunch secondo Nescafé
- Show Cucching, il primo corso di seduzione ai fornelli
- Scoprire nuovi prodotti e nuovi sapori: M&M’s Pretzel
- Pupille e Papille: a cena al “Sasso di Dante”
- Sanbittèr protagonista del programma “Aperitivi all’Italiana”
- Il Trentino è nell’aria con Trentinalatte
- Bosch: terrore tra le verdure
- Kapiti e il food design
- The Bread Art Project ovvero quando il pane può diventare arte
- La parola persa: The Junk Food
- Pupille e Papille: a cena da “Doney”
- Pupille e Papille: a cena al “Jet Set”

  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Netvibes
  • RSS
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Tumblr
  • Twitter
  • Wikio FR
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks
  • Yahoo! Buzz

Posted on: giovedì, dicembre 22nd, 2011 by alessandra colucci

Categorie: Brand | Comunicazione | Creatività | News.

Tags: | | | | | | | | | | | | | |

Subscribe
Follow responses trough RSS 2.0 feed.
Trackback this entry from your own site.

Leave a comment!

Name (required)
Mail (will NOT be published)(required)
Website (optional)